DI BOCCA IN BOCCA

Mostra del Corso di Pittura 2, docente Ettore Favini

Gli artisti Arianna Gelfi, Aurora Villa, Chiara Brambilla, Diego Azzola, Federico Dossi, Giuseppe Fittipaldi, Jakob Cattaneo, Marie-Noelle Saffo, Martina Donzelli, Matilde Pesenti, Matilde Valsecchi, Roberta Macca, Sara Danesi, Valentina Maggi racconteranno le proprie opere realizzate, in fase di realizzazione o irrealizzabili, in un podcast all'interno del sito dell'Accademia di belle arti G. Carrara.

Secondo il dizionario Treccani la tradizione orale è una locuzione riferita alle scienze demo-etno-antropologiche, si intende il complesso delle testimonianze del passato (racconti storici, miti, poesie, formule sacre, ecc.) trasmesse di generazione in generazione, considerate una delle fonti fondamentali per gli studi etnologici. 

Per il consueto appuntamento semestrale dell'esposizione, il corso di Pittura II ha adottato un dispositivo di immaginazione delle opere. Vista la chiusura degli spazi didattici ed espositivi e di conseguenza l’esposizione solo in modalità remota, per il consueto appuntamento dell’esposizione semestrale, il corso di Pittura II ha adottato un dispositivo di immaginazione delle opere e deciso di utilizzare esclusivamente l'oralità. 

Raccontare un'opera, è un modo per aprire al pubblico la possibilità di esplorare luoghi sconosciuti, di lasciarsi andare alla fantasia, di immaginare forme, colori, atmosfere e materiali.

Sentire il racconto di un'opera è un modo per crearsi la propria opera, poterla collezionare senza possederla, condividerla e trasformarla nel racconto successivo. 

Istruzioni per una corretta fruizione della mostra collettiva:

  • indossare cuffie comode, alzare il volume
  • spegnere le luci e/o oscurare l'ambiente, per evitare distrazioni visive